domingo, 10 de mayo de 2015

Stanchezza mentale...





A volte non riesco a dormire.
Questo mi causa una grande stanchezza mentale, ma che non mi stressa più. Una volta disperavo per il desiderio mancato di potermi fare una dormita profonda. Non più. Ora in assenza di sonno, semplicemente mi alzo, lo subisco in silenzio e con pazienza, cerco di fare qualcosa fin che non arriva il sonno che mi fa tornarmene a letto.
Le cause dell'essere interrotta nel sonno sono varie: mio marito che si muove troppo, ha una cattiva alitosi, russa in modo discontinuo, prende per sè tutte le coperte, oppure le tira continuamente facendo bolle d'aria, ma sono sopratutto quei suoi movimenti brusche e sconsiderati che fa, quasi sembrerebbe che c'e l'avesse con me, quasi come se fosse arraviato...bah! Non se ne può più. In più devo subire il fatto che se è Sabato e lui non ha sonno bisogna sorbirsi stupidi programmi televisivi...basta! Semplicemente nessuno me lo fa fare di stare a letto e provare a dormire, è controproducente! Me la faccio passare nel modo in cui mi riesce meglio, e mi tocca aprofittare della assenza di mia figlia per usare il suo letto.
Nel fratanto ho tirato fuori questo "Crop-top" che avevo iniziato l'anno scorso e che lo devo finire, così mi rilasso un po' dalla stanchezza mentale e pensare alla estate, anche se non mi fa impazzire.
Buona giornata...a te! Bendiciones!

2 comentarios:

  1. Beh, se il mio caro maritino dovessi capitare da queste parti...lui sa che comunque io non gliene faccio una colpa, non glielo faccio mai pesare e che così come l'ho conosciuto così me lo tengo. Semplicemente invece d'incazz...mi prendo i miei cuscini e mi trasferisco, nel fratempo si può.

    ResponderEliminar
  2. Ciao, che bello anche questo tuo nuovo blog. L'ho visto solo ora. Molto semplice, delicato e con foto belle come sempre!
    Un abbraccio,
    Miriam

    ResponderEliminar