domingo, 10 de mayo de 2015

Della Madre...


Non voglio essere poètica, ne tanto meno scrivere della mia di mamma o di me.
Ma di come a volte si danno situazioni anomale riguardanti le mamme.
Spesso e volentieri mi trovo su internet con vignete in diverse lingue riguardo a come certe madri in età avanzata si lamentano dell'abbandono dei propri figli, del fatto che non vengono più considerata esseri umani, e aggiungono loro stesse, messaggi toccanti del tipo: "Figlio mio, ricordati che un giorno sarai vecchio pure te"  Ok. Sapendo que questo fenomeno è diffuso anche qui in Italia, io personalmente ho riscontrato situazioni diverse e contrarie a queste.
Mia suocera per esempio è malata senile e  correlata alla malattia dell'alzheimer, per cui possiamo dire
che molte cose e comportamenti sono giustificati. Tuttavìa nella disinibizione della malattia mentale lei teme l'abbandono dei suoi figli in base al fatto che non essendo capace d'intendere e volere, é convinta che è stata interdetta agli accessi bancari per cattiveria dei propri figli. La cosa, benchè io capisca è frutto dei suoi deliri
mentali, mi lascia triste e perplessa. Per anni di sacrifici che fece per loro, è comunque rimasta intrappolata dalla idolatrìa materiale e monetaria. Chè paradosso!! Chè ironìa!! Come ha raggione nostro Signore quando dice a Marìa Valtorta che le nostre passioni possono intrappolarci e farci diventare schiavi di esse. Ha avuto tanta ragione quella volta Padre W. S. quando mi consigliò di chiedere molta clemenza a Dio per queste persone, non soltanto per mia suocera. Ora di fronte alla negazione di questa "madre" mi sento non sòlo impotente, ma triste, anche se con assoluta determinazione ho abbandonato tutto nelle Mani Misericordiose di Nostro Signore Gesù. Sòlo Lui può toccare il cuore di queste persone affette.
Oggi le siamo state molto vicini, l'abbiamo coccolata, abbiamo cucinato cose soffici e buone per farla mangiare, eppure...lei vuole lasciarsi morir di fame per che "meglio morire così che dell'abbandono dei propri figli" parole sue. 
Chiunque stia leggendo queste pagine, si accorga, che nella vita, veramente chi depone la propria fiducia nel denaro, nella economia, nei goberni, nei massoni, nelle offerte del maligno...rimarrà non solo deluso, ma anche defraudato. Perchè vi ricordo: Dio ci fa regali ad ogni secondo e gratis, ma il maligno se te gli fa, dopo ti passerà la ricevuta e ti chiederà il conto.
Preghiamo per i malati di alzheimer e di malattie varie della età anziana. Vi prego, non costa nulla, grazie.
Dio vi benedica!

No hay comentarios:

Publicar un comentario